Direttiva Ascensori

In seguito al recepimento della Direttiva 2014/33/UE, la marcatura CE rappresenta un requisito fondamentale ed obbligatorio per la commercializzazione e la messa in servizio degli ascensori e dei relativi componenti di sicurezza.
Secondo la direttiva i costruttori – installatori sono “responsabili della progettazione, fabbricazione ed installazione” degli ascensori e dei loro componenti. Spetta a loro dichiararne la conformità e apporre la marcatura CE.
I costruttori e/o installatori si avvalgono, nelle varie fasi della loro attività, degli organismi notificati, il cui compito è verificare ed attestare i prodotti e gli impianti, affinché si possa dichiararne la conformità CE.

Pertanto, il costruttore e/o installatore può richiedere ad I.C.E.P.I.:

  • esame CE del tipo di componente di sicurezza (All. IV-A)
  • esame CE del tipo di ascensore (All. IV-B)
  • esame finale dell’impianto (All. V)
  • componenti di sicurezza – garanzia qualità prodotti (All. VI)
  • componenti di sicurezza – garanzia qualità totale (All. VII)
  • verifica di unico prodotto (All. VIII)
  • verifica della garanzia qualità totale (All. XI)

 

La procedura di valutazione della conformità è composta
dalle seguenti attività:

  • esame del fascicolo tecnico, inviato dal costruttore all’Organismo I.C.E.P.I.;
  • verifica ispettiva dell’ascensore messo a disposizione presso il luogo indicato dal costruttore e/o installatore, mediante prove funzionali, prove strumentali e controlli dimensionali.

 

L’emissione dell’attestato è subordinata quindi alla completezza e correttezza del fascicolo, documentata da un rapporto di verifica e alla rispondenza del prodotto/sistema alla documentazione valutata.
Al termine delle verifiche, in caso di conformità, per gli ascensori e i componenti di sicurezza compresi nell’Allegato III della Direttiva Ascensori viene rilasciato un attestato di esame CE di tipo o di garanzia della qualità.

I.C.E.P.I. è in grado di effettuare sugli ascensori e sui componenti di sicurezza anche:

– Misure di Compatibilità elettromagnetica:

Le misure permettono di valutare sia le influenze delle emissioni di radiazioni da parte della macchina sull’ambiente circostante e sulle persone, verificando che queste siano nulle o ridotte a proporzioni non pericolose, sia il funzionamento corretto della macchina in presenza di radiazioni esterne.

– Rilievi fonometrici:

I.C.E.P.I. dispone di camera silente, campo prove e Laboratorio mobile attrezzato con strumentazione di misura (fonometro integratore ed analizzatore bicanale con sonda intensimetrica). I.C.E.P.I. è quindi in grado di eseguire misure sia di pressione sonora, per la determinazione del livello di pressione acustica al posto operatore, sia intensimetriche, al fine di determinare il corretto valore di potenza acustica privo da influenze dovute a sorgenti esterne.
E’ possibile inoltre effettuare analisi in frequenza e mappature del rumore in modo da localizzare i principali punti di emissione.

– Prove di sicurezza elettrica:

I.C.E.P.I. dispone di un Laboratorio mobile attrezzato per l’esecuzione delle prove previste dalla norma armonizzata CEI EN 60204-1 (continuità del circuito equipotenziale di protezione, isolamento, rigidità dielettrica, misure delle tensioni residue, ecc.) per la verifica delle caratteristiche dell’equipaggiamento elettrico degli ascensori.


RICERCA PAROLA CHIAVE