Emissione Acustica

Ea4

I.C.E.P.I.  è società autorizzata da Ministero dello Sviluppo Economico per l’esecuzione delle attività di verifica/ispezione decennale dei serbatoi interrati per GPL di capacità non superiore a 13 m³, eseguite con la tecnica basata sul metodo di Emissione Acustica (EA). Tali verifiche, che hanno frequenza decennale, sono condotte al fine di valutare ed accertare l’integrità strutturale dei serbatoi GPL e, di conseguenza, definire l’idoneità all’esercizio per un ulteriore periodo di tempo (riqualificazione).

L’ispezione con Emissione Acustica è una metodologia di indagine e controllo di tipo non distruttivo e non invasivo che permette un esame “globale” del serbatoio (in senso volumetrico). La tecnica si basa sull’acquisizione, analisi e valutazione di segnali di emissione acustica provenienti dalle membrature principali del serbatoio durante una fase di pressurizzazione controllata e tale da garantire una sollecitazione del serbatoio lenta. Il metodo consente il monitoraggio dinamico in tempo reale dello sviluppo di discontinuità al variare dello stato tensionale indotto sulle membrature del serbatoio.

Ea5

Sistema di acquisizione dati

Le verifiche vengono svolte presso i clienti con laboratori mobili ad hoc realizzati e sono eseguite da due operatori qualificati ed appositamente addestrati per le attività di verifiche EA su serbatoi interrati GPL in conformità alla Procedura ISPESL allegata al Decreto 17 gennaio 2005 e successive revisioni. Il serbatoio in prova viene testato mediante sensori applicati ad esso e i dati registrati vengono analizzati tramite uno specifico software.

Ea6

Laboratorio Mobile

A seguito dell’ispezione, mediante il software messo a disposizione da INAIL, le prove effettuate, opportunamente verificate e preparate, sono trasmesse all’ufficio INAIL competente per le verifiche del caso.

A conclusione dell’iter ispettivo, ICEPI rilascia un attestato dell’avvenuta prova al Proprietario del serbatoio in conformità alla procedura EA redatta da ISPESL, specificandone l’esito (conforme o non conforme). Tale attestato ha validità temporanea e sarà sostituito dalla certificazione del lotto omogeneo di riferimento emessa da INAIL secondo quanto previsto dal D.M. 17 gennaio 2005.


RICERCA PAROLA CHIAVE